Borghi in Digitale

AUTORE
Inaugurato il 24 maggio del 1937, è stato realizzato a Trani dallo scultore Antonio Bassi e successivamente assemblato dal costruttore e scalpellino sammichelino Giuseppe Lerario. È costituito da una semplice stele, sulla cui sommità emerge una testa di donna in altorilievo con un braccio nudo e muscoloso che, reggendo una fiaccola, illumina i nomi dei caduti della grande guerra. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, alla stele fu addossata un’altra lastra di marmo con i nomi dei nuovi caduti.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Sammichele di Bari
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
1937
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online