Borghi in Digitale

AUTORE
L’Orologio astronomico, realizzato da Pietro Fanzago, è un gioiello della meccanica rinascimentale unico nel suo genere, gira infatti in senso antiorario. L’orologio è costituito da un quadrante circolare, con un diametro di circa 3 metri, composto da corone concentriche e da un disco centrale. La corona più esterna in bianco indica con i numeri romani le 24 ore del giorno ed è l’unica parte fissa dell’orologio. Le corone più interne indicano, rispettivamente, i mesi, i segni zodiacali e le ore di buio nell’arco della giornata. Il disco centrale è diviso in 29 caselle e 1/2, i giorni di cui è composta una fase lunare. Da questo disco fuoriescono due frecce: quella più lunga indica il giorno del ciclo lunare, mentre quella più corta, in posizione diametralmente opposta, segna i giorni successivi al plenilunio. Al centro del disco è posizionata una piccola stella che rappresenta la Terra. L’orologio è caricato manualmente ogni giorno e funziona grazie a un ingegnoso meccanismo di ingranaggi e leve. È un’opera straordinariamente articolata – ma allo stesso tempo meno complessa rispetto ad altri meccanismi coevi – che richiedeva una grande abilità tecnica e una profonda conoscenza dell’astronomia.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Torre del Palazzo Comunale
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
1583
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online