Borghi in Digitale

AUTORE
La chiesa di Sant’Agata custodisce, oltre alla devozionale immagine seicentesca del Cristo Lungo, una splendida Annunciazione, opera firmata e datata 1519. Mirabile espressione del Rinascimento siciliano, venne realizzata dallo scultore e architetto Antonello Gagini (1478-1536), appartenente alla seconda generazione della corrente artistica lombardo-ticinese dei Gagini. Sulla destra, assisa in trono, la figura della Vergine Annunciata in meditazione sul libro delle Sacre Scritture, a sinistra l’Arcangelo Gabriele; in mezzo è collocato il leggio, alla parete è incastonato il tondo in bassorilievo raffigurante il Padre Eterno in atto benedicente e con globo crucigero nella mano sinistra, circondato da nove cherubini. Tutto il manufatto presenta le originali dorature ornamentali tipiche dell’epoca, atte a porre in risalto particolari quali capelli, ali, fregi, i motivi damascati dei panneggi e i caratteri delle iscrizioni.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Chiesa di Sant’Agata
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
1519
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online