Borghi in Digitale

AUTORE
L’abbazia di Santa Maria in Sanavalle fu fondata nel 1146 dai monaci cistercensi e sarebbe sorta, secondo la leggenda, nel luogo in cui fu trovata questa misteriosa Madonna con Bambino di pietra arenaria, verso l’anno Mille. Come sia finita in Veneto rimane un mistero. La scultura ha una fattura orientale, rimanda all’arte copta, con caratteri ellenistici e dell’antica statuaria egizia. Tutto fa pensare che sia stata realizzata intorno al VI secolo nella Nubia (territorio oggi compreso tra sud Egitto e nord Sudan) cristianizzata e portata a Follina da monaci fuggiti in seguito all’invasione araba del VII secolo.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Abbazia di Santa Maria in Sanavalle
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
VI-VII secolo
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online