Borghi in Digitale

AUTORE
Andrea della Robbia, Madonna della Cintola, seconda metà XV secolo,  Pieve delle Sante Flora e Lucilla. La pieve delle Sante Flora e Lucilla, nel terziere di Castello, risale al 1142. All’interno sono conservate numerose opere d’arte, come le robbiane, terrecotte rinascimentali dalla caratteristica bicromia bianco-blu, realizzate dagli artisti Luca e Andrea della Robbia. Un esempio fra tutti, la pala con la Madonna della Cintola di Andrea della Robbia (1435-1525). La Vergine è contornata e trasportata in cielo da angeli e cherubini. Sopra, nella lunetta tra due angeli, l’Eterno Padre benedicente. Sotto, da sinistra, i santi Fiora, patrona del borgo; Tommaso apostolo, raffigurato in ginocchio mentre riceve la cintola dalle mani della Vergine posta in cielo sopra di lui; Francesco, in ginocchio in contemplazione della sacra visione e Giorgio, santo guerriero e martire.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Pieve delle Sante Flora e Lucilla
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online