Borghi in Digitale

AUTORE
Il complesso è composto dalla chiesa, chiostro, convento e torre campanaria, risalente agli inizi del Mille, forse ancora prima. Venne ricostruito alla fine del Trecento con caratteri gotici. Dopo vari usi nel corso del tempo è stata restaurata negli anni Sessanta del secolo scorso. Grazie a scavi archeologici sono state ritrovate due urne funebri, probabilmente di epoca longobarda. Il chiostro presenta tracce di epoche diverse, intuibile dai materiali di costruzione utilizzati. Il campanile, costruito prima della chiesa, era in origine una torre di avvistamento. Nel Seicento l’interno della chiesa venne intonacato e durante gli interventi di restauro del 1962 vennero riportati alla luce gli affreschi risalenti alla prima metà del Quattrocento, alcuni purtroppo molto danneggiati. L’opera più importante è l’Annunciazione di Giovanni di Ser Giovanni, conosciuto come lo “Scheggia” (1406-1486), fratello di Masaccio. Maria riceve la visita dell’Angelo all’interno della sua casa mentre sta leggendo, sul suo volto si percepisce la sorpresa per quell’annuncio, alla sua sinistra una porta si apre sul muro mostrando la camera da letto, intatto, simbolo della verginità di Maria.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Badia di San Salvatore a Soffena
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
Seconda metà XV secolo
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online