Borghi in Digitale

AUTORE
Palazzo della Corgna è il monumento più importante di Castiglione del Lago. Il Palazzo venne costruito a partire dal 1563, inglobando un preesistente edificio dei primi del Cinquecento, Palazzo Baglioni. Nata come villa di delizie e di svaghi della famiglia della Corgna, venne fatta decorare con ricchi affreschi. Al piano nobile si trovano otto sale magnificamente affrescate. Realizzate tra il 1574 ed il 1590 da una équipe di pittori guidata da Niccolò Circignani, detto il Pomarancio (1517-97), artista manierista attivo per lo più tra Toscana, Umbria e Lazio, le scene raffigurano vari temi mitologici e storici. La scelta di tali soggetti fu sicuramente influenzata dalla cerchia di letterati che gravitava intorno alla famiglia della Corgna. Si ricorda in particolare Cesare Caporali, poeta di corte, che descrisse e lodò le bellezze del palazzo circondato da magnifici giardini nel suo poema “Gli orti di Mecenate”.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Palazzo della Corgna
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
1574 – 1590
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online