Borghi in Digitale

AUTORE
Opera attribuita al cosiddetto “Maestro di Bovino”, complessa personalità identificata dagli studiosi proprio a partire da questa Crocifissione, conservata nell’omonima chiesa e attivo intorno alla prima metà del Seicento. L’anonimo artista fa risaltare con una luce radente la fisionomia del corpo di Pietro, che sta per essere crocifisso a testa in giù. Le figure sono possenti e i particolari anatomici dei corpi sono riportati con fedeltà. Il modello iconografico è desunto dal Caravaggio, le matrici culturali rimandano ad un altro pittore caravaggesco attivo nel meridione, Jusepe de Ribera, con inflessioni di preziosità pittorica che richiamano invece il pittore Francesco Guarino.
📍 Borgo di Riferimento
🔎 Collocazione nel Borgo
Museo diocesano
🗄 Classificazione
📅 Anno di Realizzazione
Prima metà del ‘600
🎨 Corrente Artistica
🖌 Tecniche e Materiali
🏛 Questa è l'opera principale del borgo
User Research

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Service Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

UX Design

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ESPERIENZE ED INFORMAZIONI SU

Informazioni Istituzionali

Altre Opere Censite

Tour Virtuali Online