Borghi in Digitale

Insegna dell’Hospitale

Immagine di Santa Margherita scolpita in una lastra di ardesia di cm 78 x 46 nella cui parte inferiore si legge “Pauperu Hospitalis”, ad indicare che in quel luogo esisteva un Ospizio/Ostello per viandanti, governato da massari della società del Corpo di Cristo della Chiesa Parrocchiale, come citato nella visita pastorale del Vescovo Mons. Peruzzi […]

Battesimo di Cristo

Nel battistero della collegiata è conservata l’opera più pregevole esistente in Triora. Il Battesimo di Cristo, dipinto nel 1397 dal senese Taddeo di Bartolo, faceva probabilmente parte di un trittico cuspidale, come si può supporre dalla mancanza ai lati di una vera cornice. Gesù Cristo è rappresentato nell’atto di ricevere il battesimo nel fiume Giordano […]

Polittico

Chiesa di San Pietro   Giunti in piazza, ci si trova di fronte la chiesa di San Pietro, cattedrale dal 1572, costruita su base romanica in blocchi di pietra grigia (XII-XIII secolo) ma rifatta in epoca barocca. Notevoli il pulpito e l’altare maggiore di marmo policromo intarsiato risalente al 1679, opera di Anselmo Quadro. Sulla […]

San Giorgio e il drago

La sua edificazione risalirebbe al 1396 ad opera dei monaci benedettini ai quali subentrarono, nel 1494, i frati francescani. Al suo interno si conserva un gruppo ligneo raffigurante San Giorgio e il drago dello scultore genovese Pietro Galleano (1687-1761). Pietro fu scultore attivo principalmente in Liguria e Piemonte nella prima metà del XVIII secolo. Formatosi […]

Madonna di Maralunga

Ignoto, Madonna di Maralunga, XV secolo, Chiesa di San Francesco.   Oggetto di secolare devozione, questa pregevole tavoletta, secondo la tradizione, fu rinvenuta miracolosamente nella primavera del 1480 da tre pescatori, nei pressi della scogliera di Maralunga. L’iconografia è unica nel suo genere: due immagini della Madonna con il Bambino, incorniciate in una bifora e […]

Assunta

Bernardo Strozzi (1582-1644), pittore cappuccino nato a Campo Ligure, è considerato uno dei più importanti e prolifici esponenti della pittura barocca italiana. La sua opera si è inizialmente ispirata alla scuola pittorica toscana per poi risentire, successivamente, delle influenze di artisti lombardi e fiamminghi, che reinterpreta con personale visione. L’Assunta e San Raimondo di Peñafort, […]

Madonna del Rosario con i Santi Domenico e Carlo Borromeo

Numerosi documenti provano i molteplici legami di natura personale ed economica che unirono il celebre pittore Bernardo Strozzi (1581/82-1644) a Framura. Ginetta, la sorella del pittore, aveva sposato in seconde nozze il framurese Onofrio Zino, appartenente ad un’importante famiglia locale, in grado dunque di inserire il cognato dall’eccezionale talento artistico. Dalle annotazioni archivistiche risulta infatti […]

Visione del profeta Ezechiele

Pasquale Bocciardo (1719-1790), rinomato scultore genovese, realizza questo mirabile esempio di scultura genovese del XVIII secolo. Questo pulpito marmoreo illustra, con aggraziato virtuosismo, la visione biblica del profeta Ezechiele: una nuvola spinta verso l’alto dal soffio di angeli sorregge i simboli apocalittici dei quattro Evangelisti disposti intorno a un carro. Il riferimento è ai marchesi […]

Battaglia della Meloria

La Battaglia della Meloria fu uno storico e duro scontro navale che nel 1284 vide coinvolta la flotta della Repubblica di Genova e quella della Repubblica marinara di Pisa, al largo delle coste del porto pisano. Il combattimento, con la partecipazione di molti marinari del Ponente Ligure guidati dal comandante Benedetto Zaccaria e le sue […]

Pulpito marmoreo

Al centro del nucleo più antico del borgo di Deiva Marina troviamo la tardobarocca chiesa parrocchiale di Sant’Antonio abate (1739). Al suo interno un pulpito marmoreo intarsiato risalente al 1750 e l’organo della storica fabbrica toscana Agati (1864). Bello il sagrato (1766), con il tipico tappeto di pietra ligure “a risseu”, un mosaico di ciottoli […]